00 11/8/2012 9:55 PM
Per un appassionato di campane alla veronese credo che le pubblicazioni siano arcinote, i vari libri che vanno da ARTE CAMPANARIA di Carregari-Mauli fino al prossimo ARGENTO SULLE CAMPANE che sarà presentato sabato a San Zeno di Colognola. L'associazione suonatori ha contribuito alla divulgazione attraverso delle buone pubblicazioni, citerei il diario di Sancassani per la simpatia e le interessanti cronache dal sapore antico. Nicola poi ha curato alcuni volumi interessantissimi (mi vergogno di non possederne nessuno ma spero presto di colmare questa lacuna). Ma un buon suonatore alla veronese non si dovrebbe limitare al tema specifico locale, io consiglierei di ampliare la propria cultura con libri e sussidi dedicati ad alcuni aspetti più universali, e partirei da FONDITORI DI CAMPANE A VERONA dove il sistema di suono c'entra poco ma vi è una molto accurata analisi delle varie fonderie e dei fonditori locali. Altro interessante tomo è 9 SECOLI DI CAMPANE, un catalogo di una collezione di campane con tanto di interventi di vari intellettuali veneti. E poi c'è una vastissima letteratura scritta in tedesco, olandese, francese ed inglese, per tutti i gusti e livelli di preparazione.
Alla domanda: quale pubblicazione/quali pubblicazioni sarebbe auspicabile che vedessero la luce nei prossimi anni?
Io credo che serva un censimento ragionato di tutte le campane vecchie di almeno un paio di secoli, direi almeno a carattere regionale. E' un'operazione costosa ma con l'aiuto di tutti si potrebbe realizzare un capolavoro unico e necessario!
Alberto